x-ray bag

Progetto

2006

In seguito agli attentati dell’11 Settembre le norme per viaggiare in aereo diventarono particolarmente severe. Nell’estate del 2006 i divieti e le restrizioni erano divenuti tanti e tali, specialmente in alcuni paesi, che i viaggiatori furono costretti a rinunciare quasi del tutto al bagaglio a mano.
Ecco allora che prende forma X-Ray Bag, un bagaglio a mano rispettoso delle nuove restrizioni, che mostra tutto il proprio contenuto prima ancora che gli sia richiesto.
La capienza delle tasche è studiata per contenere quel poco che le norme consentono di portare con sé. La forma sdrammatizza il clima di terrore in cui si piomba all’aeroporto. Nessun passeggero sarà privo di valigia, seppur ridotta all’osso X-Ray Bag continua ad essere una valigia!

xraytrasp